JONNY vs DIGA COBAIN

Scritto da Redazione

Hot Block Radio è la radio partner ufficiale dell’evento che si terrà il 20 dicembre ai Magazzini Generali di Milano in collaborazione con Flexin Events, per l’occasione abbiamo intervistato gli artisti che si sfideranno per vincere l’apertura live a Jamil.

In qualità di media partner, abbiamo trasmesso tutti i giorni (a partire dal 10 di dicembre) il brano di un concorrente diverso con il fine di permettervi di farvi un’idea, prima del live vero e proprio, dello stile musicale degli artisti in gara. Ma ricordatevi che è importante la partecipazione fisica all’evento del 20 dicembre per votare e scegliere il vincitore!

Ma adesso, bando alle ciance e lasciamo che parlino loro…

 

 

1.Piacere di conoscerti, scrivi qui sotto 3 aggettivi che descrivono la tua musica.

JONNY: Realtà e Sincerità emotiva

DIGA COBAIN: piacere mio, descrivere la mia musica con 3 aggettivi sarebbe difficile e limitante, perciò preferisco non farlo o meglio lo faccio ma racchiudendo tutto in un unica parola “Arte”.

 

2.Questo Next Generation sarà Real Talk Street edition, quanto ti senti “Street”? Cosa significa essere “street”?

JONNY: street non vuol dire solo nascere in delle popolari o in un quartiere poco rispettabile vuol dire vivere la strada al 100% . Insegna l’umiltà, la sincerità, la coerenza e altri mille valori che nè la scuola nè la gente di ”prima classe” può insegnarti.

DIGA COBAIN: innanzitutto sono onorato di essere stato scelto per questa competizione e ringrazio l’organizzazione del Flexin Events. Dopo di che bisogna distinguere dall’ ”essere street” e ”fare musica street”. Io penso di essere street per dei semplici motivi non legati alla criminalità, il primo è la provenienza di nascita e lo stile di vita che ho sempre condotto: sono nato in una periferia, una zona difficile e ho visto di tutto. Sono street perchè non abituato all’agio, non abituato ad avere il piatto pronto e sono consapevole del fatto che per arrivare dove voglio dovrò farmi il culo e dovrò tenere sempre a mente da dove provengo e da dove sono partito. Secondo: una volta detto questo è ovvio che poi anche la mia musica è la diretta conseguenza di quello che ho appena spiegato.

 

  1. Il live ai magazzini generali è una bella vetrina…qual è il messaggio che vorresti passare al pubblico presente?

JONNY: Divertiamoci e siamo sinceri sulle prestazioni dei concorrenti…gli applausi finti non servono a nessuno di noi artisti

DIGA COBAIN: I Magazzini Generali sono una grande occasione per me, sopratutto perchè per noi emergenti fare live in questo periodo è un cazzo di casino, persino nelle discoteche! Quindi figuriamoci sopra ad un palco importante come quello dei magazzini. Il messaggio che voglio far passare al pubblico è semplice uno solo: non ho piani B, la musica è la mia vita e farcela facendo al meglio questo è l’unica cosa a cui ambisco.

 

  1. Una canzone fondamentale per la tua crescita artistica:

JONNY: Down Below – Roddy Rich

DIGA COBAIN: Una canzone fondamentale per la mia crescita artistica è difficile da dire, ascolto questo genere da una vita e  ho sentito cosi tanta roba, che nominare un solo pezzo sarebbe un insulto a tutte le hit sfornate dai vari artisti in questi anni.

 

  1. Fai la tua top 5 degli artisti più forti di questo 2019

JONNY: Lazza, Capo plaza, Roddy rich, Marracash, Da baby

DIGA COBAIN: Marracash, Trippie Redd, DaBaby, Blue face, Shiva

 

  1. Ti esibirai subito dopo la tappa milanese del Most Hated Tour di Jamil. Cosa apprezzi dell’artista?

JONNY: La sincerità e il bisogno di non vendersi

DIGA COBAIN: Di jamil apprezzo sicuramente la sua dote tecnica, è veramente forte a rappare ed è anche grazie a lui se ora la musica rap è un pò più cruda. Riesce comunque a vendere e a stare nelle classifiche. 

 

  1. Saluta qualcuno che ha creduto in te fin dal primo giorno

JONNY: I miei fratelli che han creduto in me dal giorno zero (non ho bisogno di fare nomi) mia madre e il mio produttore Donash

DIGA COBAIN: saluto me stesso e mi ringrazio di aver sempre creduto in me, fin dal giorno uno.

 

  1. Venerdì sarà fondamentale il supporto della tua gente sotto il palco dei Magazzini Generali, sono pronti a far fuoco per supportarti?

JONNY: Parlerà il pavimento!

DIGA COBAIN: Sono sicuro al 100% che i miei, Via Padova e affiliati, saranno Pronti a fare il fottuto fuoco sotto e sopra quel palco. Bella e ci vediamo Venerdi. 

 

Vi aspettiamo venerdì 20 dicembre 2019 ai Magazzini Generali per il ”Real Talk Street Edition” in collaborazione con Next Generation, Flexin Events, Usare Gang Come Intercalare, Waves Music Center.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti da parte della nostra redazione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...