il-rap-nel-mondo-repubblica-ceca

Il Rap Nel Mondo – Repubblica Ceca

Articolo di Redazione

21.01.2019

 

La cultura hip hop si diffonde relativamente tardi in Repubblica Ceca, dovendo attendere la rivoluzione di velluto del 1989, il processo politico che condusse alla dissoluzione del regime comunista cecoslovacco.

Ottenuta l’indipendenza, il Paese si è aperto all’invasione hiphop, che ha coinvolto numerosi gruppi musicali, club e festival dedicati. In particolare Hip Hop Kemp, che si svolge ogni agosto dal 2002, è considerato uno dei maggiori festival hiphop europei e negli anni ha ospitato artisti di fama internazionale come  Big Daddy KaneDe La Soul e Kendrick Lamar.

Questo festival ha sicuramente contribuito all’impennata che il genere musicale ha visto avvenire all’inizio del millennio, quando i Prago Union dominavano la scena. Il loro disco d’esordio “HDP”, uscito nel 2005, è stato un autentico successo, contando la partecipazione di artisti del calibro di Masta Ace e Planet Asia. Ad oggi continuano a incidere dischi e l’ultimo uscito nel 2019 è stato un modesto successo, ma gli anni d’oro dei Prago Union sono senza dubbio i 2000, così ascoltiamo un brano del 2008, “Verbální Atentát”.

 

Sonorità decisamente più pop caratterizzano invece Ben Cristovao, rapper ceco-angolano salito alla ribalta nel 2009 con la sua partecipazione all’edizione inaugurale del talent show Česko Slovenská SuperStar. Con la crescita della popolarità dell’hip hop in Repubblica Ceca, Ben Cristovao ha ottenuto più popolarità nella seconda metà degli anni 2010, piazzando il suo singolo del 2016 “Asio” nella top 100 nazionale per quasi un anno. l’anno scorso ha conseguito la sua maggiore hit in madrepatria collaborando con “Aleiaio”, che ha debuttato al terzo posto della classifica dei singoli locale.

Protiva, giovane trapper di Praga, scrive i suoi primi testi a soli 12 anni e nel 2014 pubblica il Mixtape intitolato “Mordorboy”, primo di una lunga serie che oggi conta 12 dischi non ufficiali e altrettanti EP. Meno di un mese fa ha pubblicato l’ultimo mixtape, “Addiction Lord II”, di cui è estratto il singolo “Kruhy pod očima”. Il videoclip del brano, in collaborazione con Maniak, un altro giovane rapper della capitale, ha totalizzato 300 mila visualizzazioni, un numero apparentemente modesto ma che nel complesso dell’ihophop ceco è già un grande traguardo, tantopiù vista la giovane età degli artisti coinvolti. Ascoltiamo quindi Protiva, “Kruhy pod očima”.

Potrebbe interessarti

 

 

Potrebbero interessarti anche...