lil-loaded-ha-ucciso-il-suo-migliore-amico-e-si-è-costituito

Lil Loaded ha ucciso il suo migliore amico e poi si è costituito

Articolo di Redazione

11.11.2020

Dashawn Robertson, in arte Lil Loaded, è stato arrestato nella giornata di lunedì dal dipartimento di polizia di Dallas con l’accusa di omicidio del suo migliore amico.

Secondo i registri della contea di Dallas il rapper sarebbe attualmente detenuto presso la struttura di detenzione di Suzanne Lee Kays su cauzione di $ 500.000. I dettagli sull’omicidio devono ancora essere resi pubblici, ma Complex riferisce che Robertson è accusato di aver ucciso il diciottenne Khalia Walker il 25 ottobre scorso.

L’ultima attività sui social media di Lil Loaded è stata proprio il 25 ottobre, quando ha pubblicato un tributo su Instagram al suo amico Savage Boosie poco dopo la sua morte.

Il rapper emergente di Dallas Lil Loaded si è consegnato alle autorità di sua spontanena volontà, dopo che è stato emesso un mandato di cattura per omicidio.

 

Cos’è successo?

La polizia ha ricevuto telefonate per una sparatoria nel quartiere Woods di Dallas lunedì scorso intorno alle 14:40. Quando si sono presentati gli agenti sono stati informati da alcuni testimoni che uno dei feriti (Walker) era stato portato in un vicino ospedale, dove è morto circa due ore dopo. Dalle testimonianze è subito parso chiaro che l’arma del delitto è stato un fucile.

Dalla dichiarazione del detecitve John Valdez si evince che Lil Loaded, Khalia Walker e un testimone di nome Cameron Walker erano fuori dalla casa di Khalia quando sono stati esplosi due colpi. La sorella di Walker, Khija, è corsa fuori e ha visto suo fratello “sdraiato per strada con una ferita da arma da fuoco al torace”, con Lil Loaded e Cameron Walker in piedi sopra di lui. Uno di loro le avrebbe urlato di chiamare il 9-1-1.

Mentre aspettavano l’ambulanza, continua il documento del detective, Khija “ha preso il telefono di [Lil Loaded] e ha visto un video girato sul telefono che mostrava il sospetto che sparava alla vittima“. Successivamente, Cameron Walker e Lil Loaded hanno portato Khalia in ospedale con l’auto di Loaded. In seguito, Lil Loaded ha riportato Cameron Walker nella casa in cui è avvenuta la sparatoria e poi è fuggito.

L’ultimo post su Instagram di Lil Loaded è un breve video di qualcuno che sembra essere Walker con la didascalia: “Così tanto amore, pensavano che avessimo la stessa mamma, ci vediamo presto. ”

 

Potrebbero interessarti anche...