10 March 2020  /  SCOPERTE - Da Trump ad Anastasio, la politica nel rap

Vi ricordate di quella volta che @kanyewestt_official è andato a trovare @realdonaldtrump , che considera “come un padre”, riempiendo lo Studio Ovale di sorrisi commossi e sigillando l’incontro con un affettuoso abbraccio fraterno?
Si è trattato di un episodio emblematico per la comunità hiphop, nata con lo scopo di dare ai giovani neri dei quartieri disagiati un’alternativa al crimine. Da sempre infatti il rap è stato legato alla politica, non nel senso di elezioni, comizi, partiti, ma nel senso più profondo del termine, nel quale si confonde con il concetto di etica. Ne parliamo oggi insieme su SCOPERTE.

Potrebbero interessarti anche...