chi-era-fred-the-godson

Chi era Fred The Godson?

Articolo di Redazione

24.04.2020

 

Fred The Godson ha perso la battaglia contro il Coronavirus.

Il rapper del Bronx era entrato in terapia intensiva all’inizio del mese, ma giovedì il suo amico e collaboratore Jaquae aveva dato la notizia della sua morte attraverso un triste post su Instagram.

Nonostante in Italia il suo nome non fosse uno dei più noti, Freddy era considerato un importante rappresentante dell’hiphop newyorkese da almeno un decennio, conosciuto da molti grandi del rap, come dimostrano le parole di addio condivise alla sua morte da personalità come Nas, Fat Joe e French Montana. Nel corso della sua carriera aveva collaborato con diversi artisti affermati: da Diddy a PushaT, da Busta Rhymes a Meek Mill, insieme al quale ha realizzato due singoli ed è apparso sulla copertina di XXL nella Freshman Class del 2011 composta, tra gli altri, da Kendrick Lamar e Mac Miller.

A fine marzo aveva pubblicato il suo ultimo album “Payback”, l’undicesimo, tra album ufficiali e mixtape, da “Armageddon” del 2010. Nonostante i vari problemi di salute di cui soffriva, tra cui asma, diabete e nefropatia, Fred aveva aperto uno studio di registrazione per dedicarsi a tempo pieno alla sua grande passione, la musica.

Grazie alla quale oggi, se non la sua persona, almeno la sua voce potrà continuare a vivere in eterno.

Potrebbero interessarti anche...