anche-asap-rocky-a-favore-delle-rivolte-a-los-angeles

Anche Asap Rocky a favore delle rivolte a Los Angeles

Articolo di redazione

02.06.2020

 

Negli ultimi giorni abbiamo assistito a una violenta rivolta a seguito delle recenti morti di Breonna Taylor, Ahmaud Arbery e – quello che ha fatto più scalpore – George Floyd. Molte celebrità si sono espresse contro le ingiustizie che si sono verificate in tutto il paese, mentre altre hanno subito una raffica di critiche per non aver usato la loro piattaforma per parlarne…

A $ AP Rocky ha affrontato le critiche per alcuni commenti riguardanti il movimento ”Black Lives Matter” e le proteste di Ferguson del 2015 e fu criticato aspramente quando venne arrestato in Svezia e da allora ha affrontato i commenti urticanti e le malelingue senza esporsi troppo sulle questioni riguardanti la brutalità delle forze dell’ordine, forse perchè temeva ripercussioni. Ma di recente il rapper è stato avvistato durante le proteste di Los Angeles, incappucciato e con il suo stile inconfondibile…

ABBIAMO PROTESTO IN QUESTE STRADE, NESSUN MEDIA, NESSUNA TELECAMERA, NESSUN INSTAGRAM. NON PER FARCI PUBBLICITA’, MA SOLO PERCHE’ CI CREDIAMO. 4 UNA VOLTA TUTTO IL MONDO CONDIVIDE IL NOSTRO DOLORE,NON POSTO OGNI MIO SINGOLO MOVIMENTO NON E’ LA MIA COSA,  MA SIAMO LONTANI DAL SILENZIO FUK12, (cioè F*uck the police, ndr) ” avrebbe dichiarato in un post.

Nonostante affermi che non c’erano telecamere, né era lì per Instagram, sembra che non fosse del tutto vero. Infatti le foto sono emerse grazie alla loro pubblicazione su di un profilo di un piccolo brand streetwear, lo trovate a questo profilo, e c’è anche un trailer di AWGE che include una clip di Rocky in posa davanti ai graffiti con la scritta “Fuck 12.” Chissà se è stata una fortunata coincidenza per il fotografo immortalare Flacko durante le proteste oppure un modo per Asap Rocky di non essere accusato di farsi pubblicità…

Potrebbero interessarti anche...