anche-logic-con-kanye-west-trippie-red-contro-universal

 

Anche Logic insieme a Kanye contro Universal

Articolo di Redazione

17.09.2020

 

Kanye West non sembra essere l’unico artista che cerca di esprimere le proprie lamentele contro l’industria musicale.

Nonostante sia stato limitato su Twitter per aver condiviso le informazioni personali di un giornalista di Forbes, Kanye West, ha ricevuto sostegno dai suoi colleghi artisti per quanto riguarda i suoi reclami contrattuali contro Universal Music Group e Sony Music. Trippie Redd ha condiviso un video dicendo che è d’accordo con tutto ciò che Yeezy ha detto nei suoi tweet e ora anche Logic.

Ieri, Ye ha twittato: “Il 90% dei contratti discografici sul pianeta sono ancora su royalty. Un contratto discografico standard è una trappola per non farti MAI rimborsare, e ci sono tutti questi costi nascosti come le ‘commissioni di distribuzione’ che molte etichette mettono in i loro contratti per guadagnare ancora di più dal nostro lavoro“.

Logic ha ritwittato questo messaggio e ha aggiunto che aveva in programma di pubblicare un remix di “Perfect“, una traccia del suo ultimo album No Pressure, ma la sua etichetta, Def Jam, non vuole tirare fuori i soldi per pagare Lil Wayne. Tra l’altro, la società madre di Def Jam è proprio Universal Music Group.

Potrebbero interessarti anche...