il-padre-di-xxxtentacion-chiede-ergastolo

Il padre di XXXtentacion chiede la pena di morte per gli assassini di suo figlio

Articolo di Redazione

07.12.2020

Perdere un figlio è certamente una delle cose più difficili che qualcuno possa sperimentare, quindi non sorprende che Onfroy dia voce a questo sentimento.

“Avete ucciso quel giovane, quel padre, quel figlio, quel fratello senza motivo. Lo dico senza malizia nel mio cuore”, scrisse Onfroy. “Sto cercando l’ergastolo senza condizionale per i partecipanti alla rapina e all’omicidio a sangue freddo di mio figlio e per l’uomo che ha premuto il grilletto ‘Vado a chiedere la pena di morte'”.

XXXTentacion è stata uccisa nel giugno 2018 dopo una rapina fuori da una concessionaria di veicoli in Florida. È stato un omicidio scioccante, sia per le riprese fatte dalla telecamera di sicurezza e ripubblicate sui social media, sia per l’impatto che ha avuto sulla musica mondiale. Da allora, i presunti assassini – Trayvon Newsome, Dedrick D. Williams e Michael Boatwright – sono stati tutti arrestati e sono attualmente in attesa dei processi per omicidio.

La famiglia e gli amici di X speravano di ottenere giustizia, e in una stories su Instagram, il padre di X dice che vuole che gli assassini paghino con l’ergastolo senza condizionale oppure direttamente con la pena di morte.

Potrebbero interessarti anche...