Touché manda a quel paese Ghali

Touché manda a quel paese Ghali: “Non fa niente per gli emergenti”

Articolo di Redazione

28.06.2021

Tensione tra Touché e Ghali: tre giorni fa, in una diretta Instagram, il cantante di DNA ha indicato quelli che secondo lui sono i più promettenti giovani artisti del panorama rap italiano. Ad essere menzionati sono stati Digital Astro, Axell, Know PMW, J Lord, Nerissima Serpe e Rhove. Touché non sembra aver preso bene il fatto di non essere stato nominato. Nelle sue storie di Instagram, il rapper padovano di origini marocchine si è scagliato contro Ghali, mandandolo a quel paese. Touché ha dichiarato di sentirsi preso in giro dal fatto che metà dei rapper citati nella diretta farebbe parte o sarebbe molto vicina all’etichetta e all’entourage di Ghali. Tuttavia, ha voluto mettere in chiaro di non aver nulla contro di loro. Non solo: Touché ha anche accusato Ghali di non far nulla per supportare gli artisti emergenti, limitandosi a “leccare loro il culo” con dei commenti su Instagram.

Prima pagina
Massimo Pericolo e gli NFT di Scialla Semper

Il rapper 18enne ha infine portato due esempi positivi: quello del collettivo SevenZoo, che sta facendo strada nel mondo del rap senza l’aiuto di nessun big, e quello di Massimo Pericolo, a cui è riconoscente poiché si è impegnato attivamente per lanciare la sua carriera quando era ancora sconosciuto ai più.

Potrebbero interessarti anche...