polo-g-arrestato

Polo G arrestato per possesso di arma da fuoco

Redazione

08.09.2021

TMZ ha riportato che il rapper Polo G è stato arrestato nel pomeriggio di martedì 7 settembre con l’accusa di trasportare un’arma da fuoco nascosta nel veicolo in cui stava viaggiando, considerato crimine per l’ordinamento californiano. Il fermo è stato convalidato nel centro di Los Angeles. A quanto pare, l’artista non era il conducente dell’automobile, ma è stato comunque perquisito. La pistola è stata rinvenuta all’interno dell’abitacolo. Non è chiaro chi sia il proprietario della vettura. Da quanto apprende TMZ, Polo G si troverebbe ancora in custodia cautelare.

News
Polo G è stato arrestato dopo l’uscita di “Hall of Fame”

Polo G è già stato arrestato all’inizio dell’estate in Florida, poco dopo l’uscita del suo terzo album Hall of Fame. Le accuse in quel caso furono di resistenza e minacce a pubblico ufficiale, comportamento criminale e resistenza all’arresto. L’artista 22enne e suo fratello avrebbero assalito un agente che aveva fermato il loro veicolo poiché dotato di finestrini troppo scuri. Il rapper è stato rilasciato la sera stessa dopo aver pagato una cauzione di 19.500 dollari. La madre e manager di Polo G, Stacia Mac, aveva criticato l’approccio della polizia della Florida, che non le avrebbe comunicato il luogo del fermo dei figli. La donna aveva persino chiesto ai fan di tempestare di chiamate il dipartimento delle forze dell’ordine di Miami per protestare contro un arresto a suo avviso ingiusto.

Potrebbero interessarti anche...