blac youngsta ha ucciso young dolph?

Blac Youngsta potrebbe essere l’assassino di Young Dolph?

Il rapper Blac Youngsta ha fatt delle affermazioni un po’ troppo dure su una questione delicata come l’omicidio di Young Dolph…

Manuela Pilloni


Blac Youngsta – che era un noto nemico di Dolph – ha pubblicato lunedì il video della sua canzone “Im Assuming“, girato quasi interamente in un cimitero. Intorno al minuto 1 del video in questione, sebbene compaia per una frazione di secondo, si si può vedere il cognome Thornton sulla tomba davanti alla quale l’artista sta rappando (Il vero nome di Young Dolph era Adolph Thornton Jr. ndr).

Anche se il testo della canzone non sembra parlare direttamente della morte di Dolph, rimane certamente violento — “Sono stato un n**** di strada quell’omicidio m****… per epurare i giovani n****. Accatastano i corpi.”

News
Jake La Furia accusa l’amministrazione lombarda di fare ”propaganda” con la scusa del Covid-19

Blac Youngsta e Young Dolph hanno avuto una storia molto brutta nel 2017, quando Blac Youngsta si è consegnato spontaneamente alla polizia che indagava sulla sparatoria di Dolph a Charlotte. Inoltre è stato anche indagato, in qualità di persona di interesse, quando Dolph è finito in una imboscata a Los Angeles nello stesso anno. C’è da dire, però, che Blac Youngsta nel caso Charlotte – dove furono sparati più di 100 colpi contro il SUV su cui stava viaggiando Young Dolph – è stato ritenuto innocente per mancanza di prove.

Eppure i dubbi sulla sua colpevolezza rimangono. Venerdì scorso, Youngsta, aveva eseguito la sua traccia diss a Young Dolph del 2016, “Shake Sum“, al nightclub Aces of Dallas, in Texas. “Come c**** fai ad essere il re di Memphis, non sei neanche della città, tu sei di Chicago/C**** ragazzo, faresti meglio a tenerti basso/I killer si muovono quando lo dico io” rappa nel pezzo. Blac Youngsta, inoltre, è il compagno di etichetta di Yo Gotti, il rapper che era finito nel mirino della polizia dopo l’omicidio di Dolph e la faida tra Young Dolph e Yo Gotti è qualcosa che si protrae da diversi anni. Addirittura, nel 2016, Dolph aveva twittato in riferimento a Gotti: “ è passato dall’essere il mio fan numero uno e dal volermi ingaggiare ad essere il mio più grande nemico”.

Potrebbero interessarti anche...