baby gang è un pericolo per la sicurezza

Baby Gang secondo la questura di Sondrio è un ”pericolo per la sicurezza”

La Questura di Sondrio ha pubblicato un documento di oltre 300 pagine in cui definisce il rapper Baby Gang un pericolo per la sicurezza e ha applicato una misura di sorveglianza speciale.

Manuela Pilloni


Altri guai per Zaccaria Mouhib, in arte Baby Gang, definito dalla questura di Sondrio come: ”Una persona socialmente pericolosa dedita alla commissione di reati che offendono o mettono in pericolo la sicurezza e la tranquillità pubblica” e ne ha quindi applicato una misura di sorveglianza speciale della durata di 2 anni.

#Gossip
Cos’è successo tra Touchè e Simba La Rue…

La richiesta è stata presentata e discussa alla “Sezione misure di prevenzione” del Tribunale di Milano ma l’udienza – e di conseguenza la decisione – verrà aggiornata l’8 febbraio: ”tra il 2020 e il 2021, il rapper è stato deferito per i reati di diffamazione e violazione della proprietà intellettuale, istigazione a delinquere, porto abusivo di armi, vilipendio della Repubblica, delle istituzioni e delle forze armate, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale” e secondo la questura ”è un rapper seguito dai giovani sui vari social network […] ha utilizzato la sua influenza per promuovere in zone aperte al pubblico delle riunioni non autorizzate che sono sfociate in scontri con le forze dell’ordine, creando in tal modo situazioni di serio pericolo per la sicurezza”.

 

Potrebbero interessarti anche...