Rico Nasty contro il twerk

Rico Nasty contro il twerk

Rico Nasty in un’intervista per XXL si è scagliata contro il twerk ”E’ così irrispettoso.Non è quello che faccio.”

Ludovica Amico


Il twerk è ormai un fenomeno caratteristico della cultura pop di oggi, chiunque ha provato almeno una volta questa mossa e in molti sono diventati dei veri esperti (ad esempio Megan Thee Stallion). Rico Nasty, in una recente intervista con XXL, sostiene che lei non cederà mai a questa tendenza:“Questa è, probabilmente, la cosa peggiore che potresti sopportare mentre una rapper si esibisce” – ha detto Rico dopo aver sollevato il telefono con sullo schermo la parola “Twerk”. “Questo è così irrispettoso. Vuol dire che è questo il motivo per cui sono su un palco e che riguarda qualunque cosa che abbia mai fatto nella mia carriera. Non è quello che faccio. Vai sul mio Instagram in questo momento. Ho dei video in cui lo faccio?”.

#CrimeTime
Rondo Da Sosa coinvolto in una sparatoria a San Siro?

Ha poi aggiunto: “E a tutte le ragazze voglio dire: fate quello che volete fare, io sto solo cercando di fare arte, esibirmi con le mie canzoni e basta. Non ho intenzione di essere chi non sono. Non dovreste provare a rendere qualcuno diverso da com’è”.

Rico Nasty ha vissuto delle brutte esperienze durante il tour King vamp di Playboi Carti l’anno scorso. La folla, quando si esibiva per aprire i concerti, l’ha spesso schernita e una sera addirittura le è stata lanciata una bottiglia addosso. Nonostante le difficoltà Rico ha concluso il tour e senza mai twerkare. Lei rispetta chi lo fa, ma non è nel suo stile: “ecco perché non voglio togliere nulla alle artiste che ballano o twerkano, perché in quanto donna sei un’artista.” Alza di nuovo il telefono con “twerk” scritto sopra e dice: “Questo non dovrebbe accadere, non siamo in uno strip club. Anche in uno strip club, non sarebbe divertente perché si stanno già spogliando, fratello. A che cosa serve?”.

La rapper è orgogliosa di essere diversa e di curare la sua immagine. Collant a rete, taglio alla mohawk e capelli tinti per lei sono la norma.