nle-choppa-contro-mcdonald-travis-scott

NLE Choppa contro Mcdonald e Travis Scott

Articolo di Redazione

11.09.2020

Mentre i fan sono in delirio per la collabo di Travis Scott con McDonald, NLE Choppa invece pone l’accento sull’alimentazione sana.
E’ cominciato qualche settimana fa il viaggio spirituale del rapper di”Shotta Flow”per il raggiungimento del Nirvana. Choppa è stato estremamente esplicito riguardo ai cambiamenti del suo stile di vita e incoraggia molti a seguire le sue impronte (ne avevamo parlato qua, in proposito al fatto che Choppa avrebbe smesso di trasmettere messaggi violenti nelle sue canzoni). Inoltre, ha aperto una pagina Youtube per documentare il suo stile di vita ‘’olistico’’ e nel rispetto della natura.
NLE Choppa ha condannato la scelta di travis Scott di collaborare con McDonald, in sostanza, per persuadere e promuovere il mangiare sano attraverso una dieta a base vegetale.
Nei soli Stati Uniti l’obesità è stimata come causa di un numero di decessi compreso fra gli 111 909 e i 365 000 all’anno, mentre nell’Unione europea un milione di decessi (pari al 7,7% del totale) sono attribuiti al peso in eccesso. Per cui ci troviamo d’accordo con la battaglia e la campagna di sensibilizzazione che NLE Choppa sta portando avanti.

Eat healthy man that food y’all eating can fucc with your mental too,” ha scritto il rapper su twitter, “Put them Travis Scott burgers down go to the farmers market go eat some vegetables!! eat plant based foods!!” Ha anche proseguito il rapper warner.
La scorsa settimana La Flame si è unita a Michael Jackson come seconda celebrità nella storia di McDonalds a collaborare con la catena di fast food. La collaborazione, oltre ad una linea di abbigliamento, propone un menu originale che include un quarto di libbra di pancetta e lattuga, patatine fritte e salsa barbecue. Nonostante la popolarità della collaborazione di Travis Scott, NLE Choppa è più preoccupato per una dieta sana e equilibrata tra i neri e le fasce di popolazione più povere (quelle a cui ha sempre puntato la catena Mcdonalds) e noi stiamo dalla sua parte.
La cosa che ci intristisce qua a Hot Block Radio è che anche alcuni nostri colleghi italiani (e probabilmente qualche rapper nostrano) – stimolati dai guadagni facili in termini di visibilità e marketing – farebbero la stessa cosa che ha fatto Travis Scott. Preferendo il guadagno, alla promozione di stili di vita sani e buone pratiche per gli adolescenti e i giovani adulti che li seguono.

Passeremo ogni giorno a partire da oggi un brano di NLE Choppa nella nostra selecta ‘’F*ck M*D**ald’’, tutti i giorni per una settimana alle 15.00 solo su Hot Block Radio.

Potrebbero interessarti anche...