young-chop-dissa-21-savage-meek-mill-migos

Young Chop dissa 21 savage, Meek Mill e i Migos

Articolo di Redazione

30.03.2020

Il rapper-producer di Chicago non ha paura di farsi dei nemici, e la conversazione tra lui e Gillie Da Kid recentemente caricata online ne è la testimonianza.

Un quarto d’ora di dialogo in cui Chop spara a zero su tutti, è il caso di dirlo, dal momento che una delle critiche mosse nei confronti dei suoi colleghi rapper c’entra con una pistola. Pare infatti che, in studio di registrazione insieme a Meek Mill e 21Savage, il membro dei 3hunna avesse rivelato di avere con sé un’arma, destando l’inquietudine dei due collaboratori — 21 Savage avrebbe addirittura lasciato lo studio.

Nei giorni successivi Young Chop ha continuato a dispensare critiche, che nel video proseguivano abbattendosi su French Montana, i Migos e Lil Wayne,  chiamando in causa attraverso post su Instagram innumerevoli nomi, da Jay-Z a T.I, fino a Spike Lee.

Tuttavia, Meek Mill e 21 Savage non hanno esitato a rispondere alle provocazioni, mostrandosi entrambi scettici sullo stato mentale di Chop e augurandogli di migliorare. La scelta dei due rapper di ignorare le accuse sembra essere una saggia decisione, sempre che diffidare di un individuo armato, semi-sconosciuto e con cui si devono passare diverse ore in pochi metri quadrati possa essere considerata un’accusa.

Potrebbero interessarti anche...