drdre-aggressione-riciclaggio-abusi-sulla-moglie-beats

Il lato oscuro di Dr.Dre: Aggressioni, riciclaggio di denaro, abusi sulla moglie e frode al fisco

Articolo di redazione

10.02.2021

Davvero un quadro fosco quello tratteggiato in tribunale dalla ex moglie – Nicole Young – del producer multimiliardario. La battaglia per il divorzio della coppia è diventata sempre più complicata, sopratutto perchè non solo si è entrati nei dettagli della vita di coppia (mostrando un’atmosfera coniugale tutt’altro che serena) ma si è dovuti entrare anche nei particolari legati alle presunte attività criminali di Dre. L’ex compagna infatti lo ha accusato di fronte al giudice, non solo di infedeltà e abusi, ma anche di riciclaggio di denaro e frode patrimoniale.

Siamo entrati nel 2021 con uno spavento infernale sulla salute del dottor Dre, che al momento pare in miglioramento, ma ora sono i suoi problemi coniugali a continuare a far parlare il pubblico e le istituzioni. Il suo divorzio da Nicole Young ha fatto notizia da quando è stato annunciato che si sono separati a giugno, e le cose si sono messe molto male con Nicole che ha cominciato a raccontare dei ripetuti abusi perpetruati da Dr.Dre ai suoi danni (compreso una violenta lite culminata con una minaccia di omicidio).

Secondo i documenti legali ottenuti da TMZ, la moglie -separata- da Dre sta chiedendo alla corte di interrogare le presunte amanti del magnate per tentare di dimostrare che il loro silenzio veniva comprato da Dre in cambio di centinaia di migliaia di dollari e – addiritttura – che erano complici del giro di riciclaggio di denaro del CEO della Beats.

In particolare Young, che ha chiesto il divorzio lo scorso giugno, sta prendendo di mira tre donne che, secondo lei, avevano avuto rapporti intimi con Dre durante il loro matrimonio (durato 25 anni, ndr.) I

In particolare Young, che ha chiesto il divorzio lo scorso giugno, sta prendendo di mira tre donne che, secondo lei, avevano avuto rapporti intimi con Dre durante il loro matrimonio (durato 25 anni, ndr.) Secondo le parole dell’accusa, una di queste donne avrebbe acquistato una casa da oltre 2 milioni di dollari – in contanti – nel 2019 e secondo la Young, il suo ex marito, ne avrebbe finanziato l’acquisto. Secondo la Young, si tratterebbe di un escamotage che il producer miliardario avrebbe utilizzato più volte nel corso di questi 25 anni per evadere il fisco e dover pagare meno tasse.

Young sostiene anche che le tre presunte amanti stiano cercando di ritardare le loro deposizioni fino a quando la corte non determinerà la validità dell’accordo prematrimoniale di lei e di Dre. La 51enne dice che vuole che le donne vengano interrogate immediatamente, poiché le loro deposizioni potrebbero influire sul suo sostegno coniugale e sulla decisione del tribunale sul contratto prematrimoniale

Dre, che ha accettato di pagare a Young $ 2 milioni in sostegno temporaneo, dopo di che, è stato ricoverato in ospedale per un emergenza sanitaria legata ad un aneurisma cerebrale.

Potrebbero interessarti anche...