Tory Lanez non ha rispettato l'ordinanza restrittiva su Megan Thee Stallion

Tory Lanez multato per aver violato l’ordinanza restrittiva su Megan Thee Stallion

Redazione

24.08.2021

Tory Lanez dovrà pagare una multa di 250 mila dollari per non aver rispettato l’ordinanza restrittiva che lo obbliga a stare ad almeno cento iarde (circa novantadue metri) da Megan Thee Stallion. Il fatto è avvenuto al Rolling Loud di Miami a luglio, quando Tory è salito sul palco mentre Megan si trovava ancora dietro le quinte. Sebbene sembri che i due artisti non si siano mai incrociati durante l’evento, lo staff della Stallion ha allertato le autorità, che hanno poi condotto un’inchiesta. L’ordinanza è stata emessa per proteggere la cantante, che lo scorso anno aveva pubblicamente denunciato Lanez, reo di le averle sparato.

Music
Tory Lanez: disco di platino in pochi secondi

Intanto, Tory Lanez raggiunge un importante traguardo. Giusto qualche giorno fa ha venduto un milione di copie del suo nuovo album When It’s Dark in appena cinquantasette secondi, sulla piattaforma di criptovalute NTF. Tory ha commentato il record su Instagram: “1 milione di copie vendute in 57 secondi. Rivoluzionario… storico… innovativo & un grande successo”. L’artista aveva deciso di mettere a disposizione dei suoi fan esattamente un milione di copie – a un dollaro ciascuna. When It’s Dark contiene sette inediti e sette opere d’arte, ai quali si accede tramite l’app E-NFT, presto in arrivo su Apple e Android.

Potrebbero interessarti anche...