Clichè sugli italiani maneskin cardi b

I Maneskin e i clichè sugli italiani usati da Cardi B

Durante la presentazione agli American Music Awards, la rapper Cardi B, ha utilizzato un siparietto pieno di stereotipati e clichè sugli italiani

Manuela Pilloni

I Maneskin erano stati nominati tra i cinque finalisti nella categoria “Favorite Trending Song”, premio poi vinto da Megan Thee Stallion con “Body”, e doveva salire sul palco per esibirsi durante gli American Music Awards.  La rapper Cardi B, compagna di #Offset, ha annunciato l’esibizione della band italiana utilizzando il tipico ”clichè” del ristorante italiano e degli spaghetti con le polpette.  Una presentazione che ha decisamente innervosito i due conduttori radiofonici di Radio Deejay, Linus e Nico Savi, i quali si sono sfogati durante il programma Deejay Chiama Italia.

News
Cardi B e Megan Thee Stallion accusate di glorificare la prostituzione

Il conduttore radiofonico @nicosavi parlando della presentazione ha detto ”Questa presentazione fatta con la tovaglia a quadretti da trattoria italiana, gli spaghetti con le polpette, la fiaschetta di vino, lo stereotipo degli italiani… ha un po’ rotto le palle, non esattamente l’idea del secolo. Da italiano un po’ rosico, un po’ mi offendo” e anche Linus si è espresso in proposito ”Mi permetto di dire ai Maneskin che sarebbe ora di riuscire ottenere lo stesso successo o la stessa attenzione superando le barriere del folklore.
Non è colpa loro, però agli americani, piace tanto questa cosa. Come se noi fossimo un popolo di rimbambiti, che un pochino, magari, è anche vero… Per gli americani che esistano dei ragazzi italiani, giovani, che fanno rock, che sono belli, che sono coraggiosi è talmente strano che li premiano per questo, premiateli per le canzoni, non per il look”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...