astroworld documentario pessimo gusto

Il documentario su Astroworld è di pessimo gusto!

Com’era prevedibile c’è già chi cerca di speculare su di una tragedia, come l’emittente ABC che ha pubblicato il documentario ”Astroworld: Concert from Hell”

Ludovica Amica


La realizzazione di documentari e servizi sulla tragedia accaduta all’Astroworld Festival di Houston (Texas), in cui dieci persone hanno perso la vita e centinaia sono rimaste ferite, era prevedibile. Mentre sui giornali si parla ancora del rifiuto da parte delle famiglie dei funerali offerti da Travis Scott, nei media è scoppiato uno scandalo con un’indignazione generale a causa di un documentario caricato su Hulu mercoledì sera, dopo solo tre settimane dai fatti accaduti.

Il documentario si chiama “Astroworld: Concert From Hell”, dalla durata di 50 minuti riporta interviste, video del concerto e filmati della ABC, inizialmente ospitato dall’emittente ABC e poi caricato su Hulu.

Prima pagina
Le fake news della polizia di Houston sull’Astroworld Festival di Travis Scott

Nella sinossi del documentario si legge: “L’Astroworld Festival di Travis Scott doveva essere il concerto di una vita, ma si è trasformato in un tragico incubo. Uno sguardo minuto per minuto a quello che è successo tra la folla, alle giovani vittime che sono state uccise e a cosa succede dopo”. Quello che ha scandalizzato e sconcertato molti tra coloro che hanno sentito parlare del documentario è che questo sia uscito quando ancora alcune tra le vittime non sono neanche state sepolte. Infatti, quasi 40 mila persone hanno messo like a un Tweet in cui ci si esprimeva: “Hulu che realizza un documentario su Astroworld è di pessimo gusto, le persone stanno ancora seppellendo i loro cari. I casi legali non sono nemmeno iniziati. I grandi documentari sono fatti quando tutti i fatti sono stati esposti. Non è trascorso abbastanza tempo per discuterne completamente”, questo tweet, particolarmente popolare, è solo uno tra le migliaia che hanno popolato sui social in questi giorni. Al momento il documentario è stato sospeso dalla Hulu e non è chiaro se sarà mai ripubblicato sulla piattaforma.

Potrebbero interessarti anche...