trump-riserva-un-biglietto-per-tupac-shakur

Donald Trump ha riservato un biglietto per Tupac Shakur in un dibattito a Salt Lake City

Articolo di Redazione

12.10.2020

A questo punto, nessuno è sorpreso di vedere il presidente Donald Trump e la sua campagna agire in modo pressochè surreale. Dopo che le previsioni per la corsa alla casa bianca lo vedono come probabile sconfitto eccellente, Trump ha utilizzato un intervista a Kamala Harris (la vicepresidente candidata insieme al suo sfidante Joe Biden) per attaccare i democratici. Nell’intervista a Kamala Harris, l’intervistatrice chiede alla vicepresidente candidata ”Chi è il miglior rapper ancora in vita?” e la Harris risponde ”2pac”.

Il visibile stupore dell’intervistatrice che corregge la Harris con ”Pac, purtroppo non è ancora in vita!” si unisce un tweet di Emily Larsen, giornalista politica, in cui vengono riferite le parole d Jason Miller che avrebbe riferito alla stampa che “Abbiamo lasciato un biglietto per il dibattito riservato a Tupac Shakur“. Il consigliere per la campagna elettorale di Trump, mercoledì in una telefonata che anticipava il dibattito tra il vicepresidente Pence e Harris a Salt Lake City, avrebbe ribadito “Personalmente sono più un fan di Biggie“, ha scherzato Miller, ” ma se Shakur è ancora vivo gli faremo avere un biglietto “.

Tim Murtaugh, il direttore delle comunicazioni della campagna Trump, ha confermato il tweet di un giornalista che indicava che era stato lasciato un biglietto prenotato per Shakur e che non era uno scherzo.

Ma come tutti noi sappiamo Shakur, che ha usato il nome d’arte 2Pac, è stato ucciso nel 1996 a 25 anni.

 

Potrebbero interessarti anche...