quando-rondo-non-ho-mai-insultato-king-von

Quando Rondo ”non ho mai insultato King Von”

Articolo di Redazione

22.04.2020

Quando Rondo è al centro dell’attenzione dei media (e della polizia) dopo il suo coinvolgimento nell’omicidio di King Von. Per cercare di dissipare alcune delle voci sul fatto che stia insultando un defunto, il rapper ha deciso di concedere un’intervista ad Angela Yee che conduce il popolare radio show ”The Breakfast Club”.


News
Chi era King Von? E cosa c’entrano Quando Rondo e NBA Youngboy con il suo omicidio

Durante l’intervista il rapper, nativo di Savannah in Georgia, ha deciso di concentrarsi proprio sulla canzone incriminata: “End of Story“. Traccia al centro delle polemiche, proprio perchè descrive con dovizia di particolari, la morte di Von e i sentimenti di Rondo nei suoi confronti.

Molti ascoltatori hanno, infatti, rivisto nella canzone di Quando Rondo un diss postumo a Von. La conclusione di un ciclo – quello delle canzoni “Crazy Story” di King Von per l’appunto-  che termina con un messaggio esplicito del suo antagonista, cioè ”Fine della storia”. Tuttavia, durante l’intervista, Rondo ha insistito sul fatto che non stava assolutamente facendo allusione all’omicidio del suo rivale.


News
Boosie Badazz ”il rapper è un mestiere pericoloso” lo dimostra King Von

“Io che dico ‘End of Story’ sono solo io che dico che questa è la fine della storia”, ha detto Quando, spiegando che la canzone doveva essere l’ultima volta che toccava l’argomento King Von “Non avevo intenzioni maliziose: ad essere sincero, signora, non sapevo nemmeno che Von avesse tre o quattro canzoni chiamate ‘Crazy Stories'”.

C’è da dire che, nonostante le parole di Quando Rondo, la consequenzialità tra le coincidenze è suggestiva.

Potrebbero interessarti anche...