jay-z-e-il-gruppo-contro-gli-abusi-in-divisa

Il gruppo di Jay-Z contro gli abusi in divisa

Redazione

22.09.2021

Il gruppo filantropico di Jay-Z, Team Roc, sta cercando di ottenere giustizia per degli abusi condotti della polizia di Kansas City. Il dipartimento di polizia locale avrebbe rifiutato di rilasciare una documentazione che attesti l’esistenza di investigazioni interne su quegli agenti accusati di maltrattamenti. Gli agenti incriminati sono Terry Ziegler e il suo ex partner Roger Golubski, i quali avrebbero anche creato una rete per nascondere gli errori dei propri colleghi, nonché i loro.

Crime Time
Lil Durk: “La polizia usa account fake per incastrarti e arrestarti”

La denuncia del Team Roc fa anche il nome dell’ex poliziotto di Kansas City Nicholas Schafer, condannato nel 2020 per molestie su di un minore di quattordici anni. Sul rapporto si legge: “Il dipartimento di polizia di Kansas City gode della fiducia del pubblico per mantenere la pace nella comunità. Eppure, per anni, sembra che gli agenti abbiano abusato del loro potere, compiendo atti illeciti”. L’accusa segue: “Il dipartimento di polizia non ha fatto alcun passo per rimediare a queste problematiche, il pubblico dovrebbe avere il diritto di conoscere la verità, così che possa organizzarsi e prendere adeguati provvedimenti per un effettivo cambiamento”. Il gruppo di Jay-Z chiede quindi maggiore trasparenza su quanto concerne il comportamento degli agenti di polizia di Kansas City, così che possano essere valutati e sorvegliati dalla comunità che dovrebbero difendere. Il rapper chiede da anni una riforma che fermi incompetenza e abusi all’interno delle forze dell’ordine americane.

Potrebbero interessarti anche...