album per ricordare young dolph live long young dolph

”Long Live Young Dolph” l’album per ricordare Young Dolph

Il rapper Young Dolph tragicamente ucciso durante una sparatoria viene ricordato dai suoi più stretti collaboratori con un album…

Redazione


The Paper Route Empire, l’etichetta di Lakeland con a capo JAMES E BUTLER Junior, ha pubblicato il progetto ”Long Live Young Dolph” per onorare il rapper Young Dolph tragicamente ucciso lo scorso novembre a colpi di pistola. Il progetto è una compilation di canzoni volte a rendere omaggio al rapper. Nel disco, i diversi artisti chiamati a ricordare Dolph, raccontano come abbia influenzato in positivo la loro vita e di come abbia teso la mano per aiutare coloro che lo hanno circondato ad uscire dalle difficili situazioni di Memphis. La capacità di ispirare gli altri di Young Dolph è sicuramente evidente guardando alla carriera del rapper Key Glock. Key Glock, reduce dal successo del suo mixtape Glock Season nel 2017, fu preso immediatamente sotto l’ala di Young Dolph e trasformato in uno dei nomi di punta di Chicago.

Hot News
L’assassino di Young Dolph ha assunto l’avvocato di Blac Youngsta

Non è un caso che il primo singolo ( uscito il 19 gennaio scorso) sia “Proud” proprio in collaborazione con Key Glock. Nel pezzo, il rapper, riflette sulle lezioni di vita insegnate da Young Dolph. In tutto il video si celebra Dolph e si possono vedere diverse immagini dei due rapper in tour insieme. Questo album arriva circa un mese dopo che Gucci Mane ha incluso la traccia “Long Live Dolph” nel suo progetto natalizio ”So Icy Christmas’‘. La traccia è un vero e proprio omaggio di Gucci Mane, aka il rapper che ha lanciato la trap negli USA, al rapper di Memphis.

Tre persone sono state arrestate in relazione all’omicidio del rapper Young Dolph. Il primo sospettato, Justin Johnson, ha assunto lo stesso avvocato che è riuscito a far cadere le accuse che vedevano Blac Youngsta accusato dell’ agguato al rapper nel 2017. Blac Youngsta – che era un noto nemico di Dolph – aveva pubblicato a dicembre il video della sua canzone “Im Assuming“, girato quasi interamente in un cimitero. Intorno al minuto 1 del video in questione, sebbene compaia per una frazione di secondo, si può vedere il cognome Thornton sulla tomba davanti alla quale l’artista sta rappando (Il vero nome di Young Dolph era Adolph Thornton Jr. ndr).

Potrebbero interessarti anche...