Kanye West accusa Kim Kardashian

Ye vince due Grammy senza invito

Il rapper Kanye West non è stato invitato alla cerimonia ma è stato comunque uno degli artisti più premiati…

Luca Lovisetto


Ye non è stato invitato alla cerimonia tenutasi la scorsa notte a Las Vegas – o meglio, l’invito pare sia stato ritirato, come raccontavamo qualche giorno or sono – ma ciò non ha fermato i giurati dal celebrare il talento del rapper da Chicago, premiando ben due brani tratti dal suo penultimo lavoro Donda, pubblicato la scorsa estate.

I brani di Donda “Hurricane” e “Jail” hanno portato a casa trofei nelle rispettive categorie, ovvero migliore performance rap melodica e migliore canzone rap.

Nella categoria Best Melodic Rap Performance, “Hurricane” ha sconfitto “Pride Is the Devil” (di J. Cole e Lil Baby), “Need to Know” (Doja Cat), “Industry Baby” (Lil Nas X con Jack Harlow) e “WUSYANAME” (Tyler, The Creator con YoungBoy Never Broke Again e Ty Dolla $ign). Gli altri candidati per la migliore canzone rap sono stati “My Life” (J. Cole con 21 Savage e Morray), “Bath Salts” (DMX con JAY-Z e Nas), “Best Friend” (Saweetie con Doja Cat) e ” Family Ties” (Baby Keem con Kendrick Lamar).

Crime Time
The Game: ha “nascosto” i soldi per non risarcire le donne che ha molestato?

La vittoria per “Hurricane” è particolarmente degna di nota dal momento che uno degli artisti presenti nella canzone, The Weekend, ha promesso di non presentare mai più la sua musica ai Grammy dopo che il suo album After Hours non è riuscito a ottenere alcuna nomination.

Donda era nominato per cinque Grammy in totale, incluso Album of the Year. Il premio di una delle nomination per cui era favorito dai bookmakers, il miglior album rap, è andata a Tyler, the Creator, per Call Me If You Get Lost.

Potrebbero interessarti anche...