da baby omicidio o legittima difesa

Da Baby legittima difesa o omicidio?

Il rapper Da Baby nel 2018 avrebbe ucciso un uomo a colpi d’arma da fuoco in un Walmart, Rolling Stones pubblica il video…

Redazione


Il rapper Da Baby sarebbe stato accusato di omicidio per una sparatoria avvenuta in un Walmart nella contea di Mecklemburg. un video girato dalle videocamere di sicurezza del centro commerciale incastrerebbe il rapper, ma il team legale di DaBaby suggerisce che in realtà sia stata legittima difesa.

Prima pagina
Emis Killa si schiera contro Da Baby, in difesa della comunità LGBTQ+

Il filmato di videsorveglianza, pubblicato questa domenica da Rolling Stone, immortalerebbe la sparatoria del 2018 in North Carolina, e l’articolo – pubblicato a corredo – sembrava mettere in discussione la narrativa degli avvocati di DaBaby. Ma secondo gli avvocati del rapper, Drew Findling e Marissa Goldberg, il video sarebbe già stato esaminato dai pubblici ministeri nel 2018 e avrebbero concluso che DaBaby ha agito per legittima difesa e quindi non è stato perseguito per omicidio.

Per quanto riguarda l’autodifesa, DaBaby, avrebbe detto ai poliziotti che la vittima – e un altro complice – lo stavano inseguendo nel Walmart, e presumibilmente, lo avrebbero minacciato con una pistola, facendogli sentire il bisogno di proteggersi con un arma da fuoco.

L’avvocato del rapper ha riferito a TMZ: “I testimoni sono stati intervistati e hanno corroborato la dichiarazione del signor Kirk. L’intero video di sorveglianza è stato visionato ed è stato determinato che la dichiarazione del signor Kirk (Da Baby) è corretta… stava proteggendo se stesso e la sua famiglia al momento del tiro.”

Potrebbero interessarti anche...