king von era un assassino

”King Von era un assassino”. Le parole di un ex gang member sulla star.

Charleston White non ci sta a considerare l’omicidio uno sfortunato incidente, ma il giusto epilogo di un uomo che ha scelto il crimine…
Redazione

Charleston White è stato molto schietto negli ultimi tempi e in una delle sue interviste più recenti ha condiviso una versione controversa della morte di King Von.
Il leader della gang del TEEN Texas, Charleston White, è riuscito a reinventarsi dopo aver scontato il carcere per le sue trasgressioni giovanili. La sua storia e il suo atteggiamento schietto e diretto lo hanno reso una celebrità sui social media su cui condivide opinioni e riflessioni.
Parlando con DJ Akademiks nel suo podcast Fresh & Fit, l’ex gang member, ha affermato che la morte di King Von non è stata una “sfortunata” vicenda. E’ stato invece il risultato di “scelte e decisioni” di Von che lo hanno portato al tragico epilogo.“King Von era un assassino”, ha detto White ad Akademiks ‘‘E’ Un uomo che ha ucciso dei neri. Un uomo che è stato accusato di aver ucciso una ragazza di colore… È celebrato, vero? Hai delle celebrità che si scattano foto davanti al suo murales. E la famiglia delle sue vittime? … Perché non parlate mai per loro?”.
Poi, il social opinionist, ha proseguito: “Guardiamo alla sua morte. Finalmente era uscito dal ghetto, finalmente ce l’aveva fatta.” ha detto White ad Akademiks “Guardiamo quanto è grave. Ci sono casi di omicidio che lo vedono coinvolto e da cui è uscito pulito perché i testimoni sono morti. Siamo realisti con questa merda, amico. Viene rilasciato e diventa una megastar, che parla dei suoi omicidi. E quelle vittime? Che dire delle loro famiglie, guardare quest’uomo, che pensano sia un demone, la persona più orribile del mondo, raccogliere i frutti per essere un assassino. E quelle persone? Sto pensando a quelle persone”.
Qualcuno sta iniziando a mettere in dubbio gli effettivi meriti di queste presunte star del rap americano: ”F*nculo King Von, era un assassino” spara a zero Charleston White ”Vuoi che mi dispiace per un uomo che stava cercando di ferire intenzionalmente un altro fratello e suo fratello ha ucciso l’assassino? No. Non lo trovo sfortunato. No, per niente. Scelte e decisioni, fratello”.

King Von (vero nome Dayvon Bennett) è stato ucciso il 6 novembre 2020 durante un alterco con la crew di Quando Rondo. Quel giorno perse la vita anche un altro uomo di Chicago, il 34enne Mark Blakely. L’assassino di Von è Timothy Leeks (noto anche come Lul Tim), anche lui colpito da colpi di arma da fuoco durante l’incidente. E’ stato arrestato qualche settimana dopo.
I presunti omicidi di cui White considera King Von responsabile includono quello di Malcolm Stuckey nel maggio 2014 a Englewood, Chicago. Von è stato anche accusato di un altro omicidio e altri due tentati omicidi, ma dopo che i testimoni non si sono presentati in aula nel 2017 – perchè erano morti – le accuse sono state ritirate.
Potrebbero interessarti anche...