eminem-flash-news-oscar

17 anni fa, Eminem ha vinto un Oscar a sua insaputa

Articolo di Redazione

24.03.2020

 

Esattamente diciassette anni fa, Eminem aveva appena vinto un Oscar a sua insaputa — e diventando il primo rapper a vincerne uno.

Il singolo “Lose Yourself”, colonna sonora del film biografico “8 Mile”, era stato giudicato ufficialmente “Best Original Song” e a Marshall andava la statuetta. Peccato che, per ritirarla, sul palco degli Oscar fosse salito un individuo ispanico con la lunga chioma bruna: era Luis Resto, il co-autore della base musicale.

Al microfono aveva detto che Eminem non era riuscito ad esserci, ma non era così: Marshall era a casa. Era convinto che non avrebbe avuto alcuna chance di vincere, così se n’era andato via subito dalla cerimonia.

A diciassette anni di distanza, in occasione dell’edizione degli Academy Awards 2020, il rapper è finalmente salito su quel palco e ha cantato la sua hit, dimostrando al pubblico —e a se stesso— quanto quel premio fosse meritato.

Potrebbero interessarti anche...